Location: 
Cortina d’Ampezzo
Timeline: 
2016
Type of operation: 
Ristrutturazione e ampliamento con area interrata
Work Amount: 
4.200.000,00 €
Client: 
Gruppo formato da singoli privati
Designer: 
Ing. Stefano Secchi - Arch. Ambra Piccin
Category: 
OG1
Interesting data: 
15 appartamenti su 4 piani, 16 cantine interrate, 30 posti auto coperti

Casa Meleres


Descrizione dell’intervento

L’immobile
La Ciàsa Meleres è situata in prossimità del centro di Cortina d’Ampezzo (BL) da cui dista ca. 2 Km in un’area a nord, salendo lungo la strada che porta al Passo Falzarego, su un fronte che domina l’intera vallata e ne racchiude l’immagine più rappresentativa della “perla delle Dolomiti”.

Descrizione dell’intervento
Sono stati realizzati 15 appartamenti suddivisi in 4 piani con 16 cantine nell’interrato e ben 30 posti auto suddivisi tra piano terra e primo.

L’edificio è composto da un edificio principale in sasso e da un fienile in legno.
L’edificio princiapale in sasso è stato oggetto di un accurato intervento di Strip-Out mentre il fienile è stato abattuto e ricostruisto riutilizzando il tavolato che era stato preventivamente smontato e catalogato prima della demolizione.
Abbiamo succesivamente provveduto al consolidamento dello strato funzionale e al consolidamento delle murature in sasso, contestualmente è stata realizzata una berlinese di micropali per poter eseguire le opere del nuovo garage ipogeo.

Il corpo garage.
Il rifacimento dei solai e del tetto della parte in pietra ha dato il via anche alla realizzazione del nuovo corpo garage funzionale alla ricostruzione del parte denominata “fienile”. Successivamente alle operazioni strutturali sono iniziate le compartimentazioni interne in cotto e le finiture per le quali sono stati utilizzati materiali del luogo.

Per i rivestimenti esterni e per l’interno si è provveduto a realizzare le opere di rivestimento con legni e pietra, denotandone una finitura dalle elevati qualità tecniche, estetiche e funzionali. Gli impianti sono dotati di centrale termica e refrigerazione autonoma e completati con un impianti di ventilazione forzata per il controllo dell’umidità ed il ricambio d’aria.
Particolare attenzione è stata posta agli isolamenti sia essi termici che acustici.